COS’È IL BONUS RUBINETTI

Fa parte del nuovo "Bonus idrico" istituito da un emendamento alla Legge di Bilancio 2021. Permette di detrarre il 65% dell'importo speso per la sostituzione di vecchi rubinetti / scarichi / soffioni della doccia, a patto di scegliere dispositivi finalizzati alla riduzione del consumo di acqua in casa.

TIPOLOGIE DI ACQUISTI VALIDE
Riguarda la fornitura e l’installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, compresi i dispositivi per il controllo di flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, e di soffioni doccia e colonne doccia con valori di portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, compresi le eventuali opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti.

COME OTTENERLO

Per ricevere il bonus rubinetti 2021, sarà possibile scegliere tra la detrazione del bonus rubinetti, come riportato in precedenza pari al 65% della spesa sostenuta. In questo caso, così come avviene con le ristrutturazioni delle case, la quota sarà suddivisa in dieci rate annuali di pari importo. Quota, questa, che verrà applicata come sconto dal 730. Diversamente, si potrà ottenere lo sconto diretto in fattura, procedendo in questo caso con cessione del credito fiscale alla ditta che porterà a termine i lavori in questione.